© RI-FARMA.ORG - 2022

ri-farma logo (180 x 80 px)

Fa parte di: NUOVIDEA SRL

Via Legnano, 12 - 20121 Milano
(numero REA MI-2637384)
C.F. & P.IVA 02122340686

info@ri-farma.org


linkedin
facebook
instagram

BLOG

Se non sai dove sei, non puoi sapere dove puoi arrivare

2022-06-23 08:00

Giuseppe Salvato

Farmacia, Farmacisti, Consigli Pratici, Gestione Farmacia, Ri Farma, Cosa Fare, Pianificare,

Se non sai dove sei, non puoi sapere dove puoi arrivare

Caro Farmacista,avere il controllo della propria gestione significa non subire passivamente le scelte altrui relativamente alla propria attività. C’è

Caro Farmacista,

avere il controllo della propria gestione significa non subire passivamente le scelte altrui relativamente alla propria attività. C’è urgenza di tracciare lo sviluppo della farmacia del futuro: è necessario conoscere come si “muove” il denaro all’interno di essa e sviluppare un veloce ed efficace sistema di controllo gestionale sulle marginalità per reparto per evitare errori di fondo madornali, che sono così sintetizzabili:

1. valutare la gestione solo a consuntivo;

2. fare confusione tra finanze personali e quelle aziendali;

3. non sapere a cosa servono gli incentivi al personale;

4. passare il testimone generazionale nel modo sbagliato;

5. non conoscere bene gli strumenti gestionali già acquistati e a disposizione;

6. essere sovraccarico e non avere mai il tempo per dedicarsi allo sviluppo.

ri-farma---giuseppe-salvato---230622.jpeg

Viceversa, cosa dobbiamo ottenere da un appropriato controllo gestionale?

-un’adeguata analisi sulla redditività dei reparti, per ciascun mese dell’anno;
 

-una valutazione puntuale degli impatti economico-finanziari degli investimenti;


-una rapida proiezione dei risultati economici futuri (budgeting);


-un’analisi operativa degli equilibri/squilibri nel bilancio d’esercizio;


-un efficace sistema per sviluppare l’intraprendenza dei collaboratori.

ri+farma - newsletter.jpeg

SE HAI RISPOSTO "NO" ALMENO UNA VOLTA

RESTA CONNESSO, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

CARO TITOLARE RISPONDI

A QUESTE 3 DOMANDE:

 

1. TI SENTI SODDISFATTO DELLA TUA FARMACIA OGGI?
 


2. HAI UN PROGETTO CHIARO PER LA TUA AZIENDA? 
 

 

3. HAI INIZIATO A REALIZZARLO CONCRETAMENTE?